Una nuova vetrina Web


Articolo pubblicato sulla rivista “PF”, Marzo/Aprile 2013

DAT instruments, datalogger per: Jet grouting - Iniezioni di cemento - Pali valvolati - Trivellazioni - DAC test - CFA - Deep mixing - Soil mixing - Vibroflottazione - Diaframmi - Prove Lugeon

Al Bauma sarà illustrato il funzionamento di tutti gli strumenti messi a punto dalla società varesina DAT instruments per il settore delle perforazioni e delle fondazioni speciali, dedicati a jet-grouting, grouting, iniezioni di cemento, drilling, DAC test, CFA, deep mixing, soil mixing, vibro€flottazione, diaframmi, prove Lugeon e Mineral investigation. I tecnici dell’azienda saranno a disposizione per analizzare le soluzioni più adatte a ogni esigenza di cantiere e faranno ampie dimostrazioni dell’ultimo prodotto nato in DAT instruments, lo strumento per registrare la deviazione e inclinazione dei diaframmi durante la loro realizzazione. “Dopo diversi anni in cui la crisi insiste sul settore – commenta Amedeo Valoroso, amministratore di DAT instruments – ci auguriamo che questa fiera rappresenti il punto di svolta: il giro di boa che consenta di ripartire, un rilancio di tutta la filiera delle costruzioni di cui si sente la necessità. Da parte nostra, con un certo orgoglio, possiamo affermare di aver dato il nostro piccolo contributo mediante la continua innovazione dei prodotti e proponendo la nostra interpretazione del mercato delle fondazioni anche sul Web, attraverso un sito internet completamente rivisto nei contenuti e nella veste grafica”. Le pagine www.datinstruments.com sono state progettate per fornire un quadro esaustivo di tutte le problematiche di cantiere e fornire la soluzione attraverso i datalogger e i software proposti dalla società italiana. Per ogni lavorazione – dal palo valvolato ai diaframmi, dal CFA al jet-grouting – semplici schemi grafici evidenziano i possibili problemi di realizzazione e ne propongono la risoluzione, evidenziando tutti i vantaggi correlati, quale la semplificazione del lavoro e la possibilità di certificarne l’esecuzione. Alle soluzioni si affianca poi un vero e proprio tour delle applicazioni:dalle fondazioni speciali alla geotecnica, dall’acquisizione dati agli automatismi. Completano il sito le referenze e le notizie che mostrano, almeno in parte, i lavori effettuati in tutto il mondo e l’attività di comunicazione volta a creare una vera e propria cultura della perforazione certificata.