DAT instruments http://www.datinstruments.com DAT instruments, datalogger per: Jet grouting - Iniezioni di cemento - Pali valvolati - Perforazioni - DAC test - CFA - Deepmixing - Soil mixing - Vibroflottazione - Diaframmi - Prove Lugeon Mon, 23 Oct 2017 15:06:50 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=4.8.3 DAT instruments al Minex 2017 http://www.datinstruments.com/blog/dat-instruments-al-minex-2017/ Mon, 23 Oct 2017 14:54:28 +0000 http://www.datinstruments.com/?p=2595 DAT instruments era presente alla fiera Minex, a Izmir in Turchia, per mostrare i datalogger per geotecnica e per fondazioni speciali. Ringraziamo il nostro distributore Barkom, di Ankara, in particolar modo Ceren Şatirlar e Ceren Pasin, per la loro ospitalità e professionalità.
Minex 2017, Fuar Izmir

Minex 2017, DAT instruments, Barkom, Amedeo Valoroso, Ceren Satirlar, Ceren Pasin

Minex 2017, Barkom group

]]>
DAT: Dati touch http://www.datinstruments.com/blog/dat-dati-touch/ Mon, 14 Aug 2017 07:22:11 +0000 http://www.datinstruments.com/?p=2585 Articolo pubblicato sul sito “www.gowem.it“.

Completamente a colori, full HD, resistentissimo e con un’enorme area touch; è davvero un datalogger innovativo quello che DAT instruments (società italianissima a dispetto della ragione sociale anglofona) ha appena presentato al mercato. Si chiama WideLog e le novità sono tante e sostanziali a partire appunto dal grande schermo touch su cui possono essere richiamati con pochi e intuitivi tocchi una miriade di parametri operativi e gestionali delle macchine controllate; lo schermo da 18,5 pollici (giusto per capirsi meglio parliamo di un giocattolino da 41×23 cm) è a colori e può essere anche utilizzato quando si indossino i guanti.

La scocca e in genere il tutta l’architettura del nuovo WideLog sono estremamente resistenti, progettate appositamente per garantire una lunga vita in applicazioni difficili di cantiere; il corpo è in acciaio inox e alluminio (la parte posteriore) e il datalogger funziona senza problemi in presenza di salsedine, temperature estreme, sabbia e acqua: insomma un Ipad con gli steroidi!

La trasmissione dati (l’unità di memoria sul datalog è davvero molto capiente) è molto semplice: si può utilizzare un normale drive USB o una connessione internet. Sul WideLog c’è sia l’antenna Wifi sia la porta Ethernet.

Il WideLog è stato messo a punto per poter lavorare in uno spettro davvero ampio di applicazioni di cantiere (basta installare il set di sensori corretto), dal jet grouting alle iniezioni di cemento, dai pali valvolati alle trivellazioni fino ai DAC test, al CFA, dal deep mixing fino al soil mixing, alla vibroflottazione, ai diaframmi, dalle idrofrese alle prove Lugeon e Lefranc.

]]>
ITALY DRILLING 2017 http://www.datinstruments.com/blog/italy-drilling-2017/ Sat, 01 Jul 2017 15:18:41 +0000 http://www.datinstruments.com/?p=2565

ITALIA
PERFORAZIONI
2017

DAT instruments, JET SDP / IB, datalogger per Trivellazioni, DAC test, Vibroflottazione

Specifiche del prodotto:
Datalogger JET SDP / IB
Set sensori MD (perforazioni)
Sistema di trasferimento dati PENDRIVE USB

DAT instruments, Italia, Taranto, JET SDP / IB, datalogger per perforazioni, utilizzo semplice

DAT instruments, Italia, Taranto, JET SDP / IB, datalogger per perforazioni, trivelle

DAT instruments, Italia, Taranto, JET SDP / IB, datalogger per perforazioni, dimensioni ridotte

DAT instruments, Italia, Taranto, JET SDP / IB, datalogger per perforazioni, schermo ad alta luminosità

DAT instruments, Italia, Taranto, JET SDP / IB, datalogger per perforazioni, installazione in cantiere

DAT instruments, Italia, Taranto, JET DEPTH, sensore di profondità

]]>
Il nuovo datalogger DAT WideLog http://www.datinstruments.com/blog/il-nuovo-datalogger-dat-widelog/ Tue, 20 Jun 2017 09:10:47 +0000 http://www.datinstruments.com/?p=2513 Dalla ricerca DAT instruments un nuovo datalogger con monitor touch screen da 18,5 pollici. Versatile, resistente, espandibile, ideale per qualsiasi tecnologia, facile da usare e decisamente bello.

Autentico punto di svolta per la Ricerca e Sviluppo DAT instruments, il nuovo datalogger progettato e realizzato dalla società varesina è nato dall’ascolto dei clienti. Il progetto DAT WideLog è scaturito dalla specifica richiesta di un cantiere di perforazione orizzontale in cui si è manifestata la necessità di registrare molteplici parametri e visualizzarli contemporaneamente sul monitor. Da qui la creazione di un monitor Wide e di tantissime migliorie.

Un datalogger da record
DAT instruments, DAT WideLog, datalogger per perforazioni orizzontali
La denominazione DAT WideLog identifica immediatamente la principale caratteristica del nuovo prodotto: un monitor touch screen da ben 18,5” (pari a 41×23 cm) che permette di mostrare in maniera chiara e dettagliata una notevole quantità di grafici, di valori numerici, di strumenti a lancetta e tutto quanto serve all’operatore per perforare o iniettare nella maniera più precisa possibile.
Come accennato si tratta di un datalogger completamente a colori e touch screen, caratteristiche che ne semplificano al massimo l’utilizzo. Il touch screen, come tutti i prodotti DAT instruments, pensato per il cantiere, è molto resistente e può essere utilizzato anche indossando i guanti. Allo stesso tempo il monitor enorme e la sua elevata definizione (è full HD) consentono di visualizzare moltissimi dati contemporaneamente, con i grafici che danno un’immediata percezione del valore massimo, medio e minimo, nonché del valore impostato a cui devono tendere tutti i parametri.
La memoria interna di generose dimensioni registra moltissimi dati ed è completamente allo stato solido, a tutto vantaggio della robustezza e della resistenza agli shock.
DAT instruments, DAT WideLog, datalogger per HDD, datalogger USBLa trasmissione dei dati può avvenire tramite pen drive USB o via internet: il DAT WideLog è infatti dotato sia di porta Ethernet sia di antenna WiFi per il collegamento alla rete. Inoltre è possibile installare anche un modem 3G-4G. In fase operativa i dati vengono trasferiti a ogni singolo foro e quindi risultano disponibili praticamente in tempo reale anche in ufficio. La visualizzazione può avvenire su qualsiasi dispositivo: PC fissi, smartphone o tablet e i file sono compatibili con Microsoft Excel e OpenOffice Calc.DAT instruments, DAT WideLog, datalogger per HDD, datalogger Wi-Fi

Bello e resistente
A queste caratteristiche di fondamentale importanza si deve aggiungere una vera e propria chicca: il datalogger DAT WideLog è esteticamente molto curato, beneficia infatti di un design moderno, sottile, che racchiude la tecnologia più evoluta. L’aspetto estetico non deve però trarre in inganno, come avviene per tutti i datalogger DAT instruments anche il nuovo DAT WideLog è molto resistente.
Il corpo, realizzato in acciaio inox (per la parte frontale) e in alluminio (per la zona posteriore), garantisce la massima resistenza meccanica e alle intemperie. Inoltre, beneficiando dell’esperienza internazionale di DAT instruments che vende i propri prodotti in tutto il mondo, il nuovo datalogger è predisposto per funzionare anche in presenza di salsedine, temperature elevate o estremamente fredde, sabbia, acqua e nelle più diverse condizioni atmosferiche e di ambiente di lavoro. I materiali utilizzati sono inossidabili e la tenuta all’acqua è garantita da opportune guarnizioni e connettori IP68.DAT instruments, DAT WideLog, datalogger per jet grouting, connessioni USB

Versatilità assoluta
Il nuovo DAT WideLog si trova a proprio agio in qualsiasi cantiere. È infatti possibile utilizzarlo in tutte le applicazioni in cui normalmente si doveva ricorrere a più datalogger: jet grouting, iniezioni di cemento, pali valvolati, trivellazioni, DAC test, CFA, deep mixing, soil mixing, vibroflottazione, diaframmi, idrofrese, prove Lugeon e Lefranc. A seconda della tecnologia impiegata sarà infatti sufficiente installare il set sensori adatto alla propria applicazione. E il gioco è fatto.
Inoltre, DAT WideLog non ha un numero di canali di ingresso limitato. I canali sono infatti espandibili tramite opportune schede di interfaccia, sempre prodotte da DAT instruments, che consentono di utilizzare il datalogger per registrare ulteriori parametri oltre a quelli standard. A puro titolo di esempio è possibile registrare il numero dei giri del motore, la temperatura dell’acqua e dell’olio, oppure altri parametri a scelta del cliente.
Lo strumento è anche configurabile da remoto e può essere supportato in teleassistenza da parte dei tecnici DAT instruments, per quanto riguarda le impostazioni, la manutenzione, o anche per la creazione di funzioni personalizzate.DAT instruments, DAT WideLog, datalogger per perforazioni, touch screen

Il mercato
Com’è facile intuire, il nuovo DAT WideLog è uno strumento di qualità elevatissima con infinite funzionalità. Al top della gamma DAT instruments, DAT WideLog permette di eseguire più operazioni diverse con un solo strumento. È quindi ideale per tutti i clienti che hanno la necessità di realizzare lavori con la massima precisione con i dati sempre e ovunque disponibili. I comandi e i menu touch screen sono molto intuitivi e velocizzano il lavoro dell’operatore sulla macchina, mentre i dati disponibili in tempo reale in ufficio rendono il lavoro più agevole agli impiegati, che possono presentare al Committente le rendicontazioni in tempi rapidissimi.
Per chi invece avesse minori esigenze DAT instruments propone gli economici JET DSP 100 e JET SDP, o il datalogger di fascia media JET 4000 AME.

Il programma di lancio
In occasione del lancio del nuovo strumento, DAT instruments sta mettendo in calendario diversi eventi presso la propria sede di Cairate (Va). Si tratta di una serie di veri e propri corsi di istruzione, completamente gratuiti, durante i quali i tecnici DAT instruments mostreranno le funzionalità, la semplicità e la robustezza del nuovo strumento. Al temine di ogni corso, a ogni partecipante verrà consegnato un certificato di partecipazione. Le date dei corsi di istruzione verranno pubblicate sui social network e tramite newsletter a chi si iscriverà sul sito www.datinstruments.com.DAT instruments, DAT WideLog, datalogger per HDD, datalogger touch screen

Il commento
“La nascita di DAT WideLog”, ha commentato Amedeo Valoroso, fondatore e titolare di DAT instruments, “è un punto di svolta per DAT instruments. Uno strumento così completo e funzionale ha subito riscosso un notevole interesse da parte delle imprese impegnate nella realizzazione di opere nel sottosuolo attente alla qualità del lavoro. Da parte nostra, abbiamo sempre prodotto strumenti conosciuti per la loro robustezza e per l’eterna disponibilità di ricambi, e oggi, con il nuovo DAT WideLog, intendiamo migliorare ulteriormente le nostre peculiarità, aggiungendo anche un aspetto estetico importante. Lo strumento in sé è molto piacevole da vedere, ma le visualizzazioni del monitor sono veramente d’impatto: dirette, colorate e molto gradevoli. I pulsanti touch sono di grandi dimensioni, per un utilizzo semplice e piacevole”.

]]>
Acqua per Ankara http://www.datinstruments.com/blog/acqua-per-ankara/ Sat, 14 Jan 2017 08:40:39 +0000 http://www.datinstruments.com/?p=2549 Articolo pubblicato sul sito “www.gowem.it”, Gennaio 2017.

Un tunnel di oltre 30 km per alimentare (con un flusso di 40 metri cubi al secondo) il grande bacino idrico della diga di Çamlıdere che a sua volta fornirà acqua potabile alla capitale turca Ankara. Questo il progetto che vede impegnata l’impresa turca, Kolin İnşaat sotto la supervisione dell’ente governativo State Hydraulic Works.

L’opera, di fondamentale importanza vede al lavoro anche tecnologia italiana; la DAT instruments di Cairate ha infatti equipaggiato la TMB impegnata allo scavo e alla realizzazione del tunnel con il suo datalogger JET SDP / IB. La strumentazione verrà utilizzata per controllare i sondaggi: in base ai parametri di perforazione raccolti in tempo reale, quali coppia, spinta, velocità di rotazione – tutti registrati in relazione alla profondità – l’impresa è in grado di determinare la composizione del terreno e quindi operare con cognizione di causa, prevenendo danni agli strumenti di perforazione.

Il JET SDP / IB consente, tra l’altro, di visualizzare direttamente sul monitor numerosi valori istantanei in funzione della profondità, trasferendoli poi su PC per archiviare, elaborare, esportare e stampare i rapporti dettagliati. Tra i parametri rilevabili: profondità del foro, forza di spinta dell’asta, velocità di traslazione dell’asta, coppia di rotazione dell’asta, velocità di rotazione dell’asta, pressione fluido di perforazione, data e ora di inizio e fine lavoro, durata del lavoro stesso, calcolo dell’energia relativa del terreno.

]]>
LEBANON DIAPHRAGM WALLS 2016 http://www.datinstruments.com/blog/lebanon-diaphragm-walls-2016/ Fri, 02 Dec 2016 13:04:21 +0000 http://www.datinstruments.com/?p=2575

LIBANO
SCAVO DI DIAFRAMMI
2016

DAT instruments, JET DSP 100 / D, datalogger per Scavo di diaframmi

Specifiche del prodotto:
Datalogger JET DSP 100 / D
Sensore di profondità
Sensore di inclinazione + rot della benna wireless JET WXYZ
Sistema di trasferimento dati JET C USB + PENDRIVE USB

DAT instruments, Libano, JET DSP 100 - D, datalogger per scavo di diaframmi, JET DEPTH 2, sensore di profondità
DAT instruments, Libano, JET DSP 100 / D, datalogger per scavo di diaframmi, JET WXYZ, sensore di inclinazione e rotazione
]]>
L’elettronica che semplifica http://www.datinstruments.com/blog/lelettronica-che-semplifica/ Mon, 04 Apr 2016 11:37:48 +0000 http://www.datinstruments.com/?p=2503 Articolo pubblicato su “Perforare”, Gennaio 2016.

Il best seller DAT instruments, il datalogger JET 4000 AME / J può essere impostato come un progetto.

DAT instruments, JET 4000 AME / J, datalogger con progetto, Perforazioni

DAT instruments, JET 4000 AME / J, datalogger per Jet grouting, Trivellazioni, DAC test, CFA, Deep mixing, Soil mixing, VibroflottazioneIn molti, a nostro avviso sbagliando, considerano l’elettronica nemica del cantiere. Al contrario la tecnologia elettronica, se fatta come si deve, è un alleato prezioso che va a semplificare il lavoro, anche quello difficile legato all’attività di perforazione. In questo specifico contesto i datalogger DAT instruments sono dispositivi elettronici pensati e realizzati proprio per semplificare la vita in cantiere, per facilitare i compiti dell’operatore e realizzare lavori in linea con le specifiche esigenze della committenza. Partendo da questa filosofia di base, la società lombarda ha creato tutti i suoi prodotti che possono essere applicati alle macchine di ogni marca e dimensioni e utilizzati per le più differenti applicazioni e tecnologie in ambito underground. Tra le ultime novità introdotte da DAT instruments c’è la possibilità di impostare il datalogger JET 4000 AME / J (uno dei prodotti più apprezzati di DAT instruments) come un progetto. Il sistema è molto semplice.DAT instruments, JET S 104, gestione progetti Grazie al software JET S 104 – anche questo pensato e realizzato dall’ufficio tecnico della società italiana – il cliente ha la possibilità di utilizzare la funzione progetto; cioè può impostare, a diverse profondità, i vari step di lavorazione della colonna jet grouting. In genere, in questa tecnologia ogni step di risalita è effettuato in relazione a diversi parametri: la sosta si può basare sui litri di cemento da iniettare, sulla pressione del cemento o in base a un tempo. Grazie al sistema DAT instruments, invece, il movimento dello step può essere tarato sempre su un semplice tempo o, molto più precisamente, in funzione di un’altezza specifica espressa in centimetri. Il tutto calcolato e inserito nelle specifiche del progetto del cantiere. A livello pratico, il cliente non deve fare altro che inserire questi dati nell’apposita tabella del software JET S 104 e, mediante il sistema di trasferimento dati JET C USB, inviare il progetto al datalogger. A questo punto per l’operatore è tutto semplicissimo. Chi governa la macchina imposta sul datalogger, alla voce “Tipo palo”, quello designato precedentemente sul PC e la palla passa completamente al datalogger che fissa i vari parametri di movimento asta come da progetto, evitando qualsiasi errore. L’utilizzo del datalogger JET 4000 AME / J come progetto è un sistema particolarmente efficace in caso di stratigrafie complesse. È stato recentemente utilizzato in un cantiere di Singapore, dove i vari step dovevano essere impostati in base ai diversi strati del terreno e, di conseguenza, presentavano differenti parametri. Per far fronte a queste problematiche il tecnico in ufficio ha semplicemente impostato il progetto sul software in base alle diverse profondità e ha inviato il tutto al datalogger. A questo punto l’operatore non ha dovuto preoccuparsi di nulla: il datalogger ha modificato i vari parametri automaticamente ai diversi step di profondità.

DAT instruments, JET 4000 AME / J, datalogger con progetto, Jet grouting

Le altre funzioni

Oltre alla funzione progetto, il datalogger può variare la velocità di rotazione dell’asta e la velocità di risalita continua mediante la scheda opzionale di controllo della velocità di rotazione e risalita proporzionale. Per i maniaci della precisione, il datalogger può infine essere impostato con la lettura di profondità in millimetri, rendendo le misure e gli automatismi ancora più precisi. La funzione progetto e tutti i prodotti DAT instruments saranno a disposizione degli operatori del settore durante il prossimo Bauma (stand 250, padiglione C2).

]]>
Posizionamento GPS in cantiere http://www.datinstruments.com/blog/posizionamento-gps-in-cantiere/ Mon, 05 Oct 2015 14:57:19 +0000 http://www.datinstruments.com/?p=2454 DAT instruments è lieta di annunciare l’accordo societario con un’importante Azienda produttrice di sistemi di posizionamento GPS.
Questo accordo consentirà a DAT instruments di soddisfare i propri Clienti con ulteriori nuovi strumenti elettronici per cantieri edili, adatti a posizionare con molta precisione la trivella e l’asta di perforazione e di iniezione, senza rinunciare alla semplicità di utilizzo.
DAT instruments, tablet per il sistema GPS

DAT instruments, antenne GPS wireless
DAT instruments, antenne GPS per il posizionamento automatico della trivella

Il sistema di posizionamento GPS è dotato di antenna, di facile installazione grazie al supporto magnetico di cui è dotata. L’antenna GPS trasmette i dati alla centralina di gestione, che a sua volta consente di visualizzarli su dispositivi mobili.
Sono disponibili 2 tipi di accuratezze: centimetrica e decimetrica.
Le coordinate del foro vengono registrate ed è possibile visualizzarle anche in ufficio, in formato testo e grafico su mappa. I dati sono esportabili in formato TXT e DXF.

Non solo registrazione dati

DAT instruments, box GPS per il posizionamento automatico della trivella

Il sistema di posizionamento GPS per perforazione e jet grouting è integrabile con funzionalità di automatismo, opzionali. Caricando le coordinate dei fori e delle colonne da realizzare nella memoria dello strumento GPS, questo è in grado di indicare all’operatore le coordinate esatte del foro, aiutandolo nella manovra della trivella e nel posizionamento dell’asta.

Vantaggi dell’utilizzo della tecnologia GPS in cantiere

Posizionamento GPS del foro

    • riduzione degli errori umani di posizionamento
    • eliminazione degli errori di numerazione dei fori e delle colonne
    • mai più colonne doppie o non eseguite
    • in abbinamento al datalogger JET 4000 AME / J, annullamento degli errori di inclinazione e profondità dei fori e delle colonne, nonché di sovra-utilizzo e sotto-utilizzo di cemento

Certificazione
I dati registrati durante il lavoro vengono conservati e possono essere utilizzati per certificare la bontà del proprio lavoro nei confronti del Committente o della Direzione dei Lavori.

]]>
Il sensore che si connette http://www.datinstruments.com/blog/il-sensore-che-si-connette/ Tue, 10 Mar 2015 16:41:07 +0000 http://www.datinstruments.com/?p=2204 Articolo pubblicato sulla rivista “Macchine Cantieri”, Marzo 2015.
Leggi articolo in pdf

]]>
L’evoluzione del JET 4000 AME / J http://www.datinstruments.com/blog/l-evoluzione-del-jet-4000-ame-j/ Tue, 10 Mar 2015 16:36:23 +0000 http://www.datinstruments.com/?p=2201 Articolo pubblicato sulla rivista “PF”, Marzo 2015.
Leggi articolo in pdf

]]>